Come fare per.. Persona


curatore speciale per scomparso - nomina
Scheda aggiornata al 14/07/2018
DOVE

Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di Genova – Volontaria giurisdizione famiglia
6° piano - stanza 74 - Tel. 010/5692624
Orario: lunedì – venerdì: ore 9,00 – 13,00 – sabato 9,00 -12,00 chiuso
VEDI ORARIO ESTIVO



COS'E'

Quando una persona non è più comparsa nel luogo del suo ultimo domicilio o residenza e non se ne hanno più notizie, il Tribunale può nominare un curatore speciale per la cura degli adempimenti urgenti, il quale ha la rappresentanza dello scomparso sia in giudizio che negoziale (prevalentemente per atti di natura conservativa) e può dare i provvedimenti necessari per la conservazione del patrimonio.
Ciò avviene salvo che la persona avesse un legale rappresentante o un procuratore , cioè un rappresentante volontario.
Tale nomina non incide sullo status personale dello scomparso o sulla sua capacita' o sulla generalità dei rapporti (come invece accade per l'assenza o la morte presunta).

RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 48 sgg. cod. civ.

CHI
  • i presunti successori legittimi
  • il PM
  • tutti coloro che abbiano un interesse (attuale, non potenziale) che produca "nella loro sfera giuridica effetti diretti o indiretti".

Giudice competente è il Tribunale ordinario del luogo dell’ultimo domicilio o dell’ultima residenza dello scomparso.

COME

La domanda si propone con ricorso, nel quale devono essere indicati il nome, il cognome e la residenza dello scomparso e gli atti da compiere.
Occorre allegare:

  1. atto di nascita
  2. certificato di residenza storico fino all'irreperibilità
  3. notizie che dimostrano la scomparsa (es. giornali)
COSTO

Esente da contributo unificato
€ 27,00 diritti forfettizzati notifica

INOLTRE

Le funzioni del curatore cessano:

  • Con l'acquisizione di notizie (circa l'esistenza in vita o il suo decesso);
  • Con l'esaurimento del patrimonio;
  • Con la dichiarazione di assenza, seguita dall'immissione nel possesso dei beni dell'assente.